lunedì 8 agosto 2016

Trekking: un anello di 4 giorni dal Passo Penice al Monte Antola 02


Trekking 07 08 2016 - Giorno 2

Anello Zerba - Cerreto - Tartago - Monte Alfeo - Passo della Maddalena - Capanne di Carrega - Casa del Romano

Total distance: 21.41 km
Total time: 10:59:57
Moving time: 7:00:37
Average speed: 1.9 km/h
Average moving speed: 3.1 km/h
Max speed: 8.5 km/h
Max elevation: 1617 m
Min elevation: 489 m
Elevation gain: 1758 m

Calories: 3041
Recorded: 08/07/2016 07:22


Diario - Giorno 2

Riposta la tenda e fatta una magra colazione siamo ripartiti alla volta di Cerreto, di nuovo in discesa. A Cerreto sostiamo per lavarci e lavare i nostri panni in un lavatoio al centro del paese, e ci dirigiamo verso Tartago. Da Cerreto si scende ancora fino a superare il torrente Boreca su un ponte di metallo. Siamo circa a 500 m slm, e ci aspetta l'Alfeo a circa 1650 m. La salita verso Tartago, un paese quasi fantasma, e soprattutto quella successiva fino all'Alfeo è durissima. Arriviamo a una sella ai piedi del Monte Alfeo, e qui, sapendo che cmq dopo aver preso la cima saremmo tornati proprio in questa zona, lasciamo gli zaini per una salita più snella e meno faticosa. Sulla cima dell'Alfeo ci aspetta una bellissima Madonna, e un gruppo di liguri, che non stanno purtroppo zitti un minuto, e non riusciamo a goderci appieno la bellezza di questo luogo. Vediamo di nuovo il mare, in lontananza. Scendiamo e torniamo agli zaini, e lì facciamo un paio di incontri, un ragazzo che conosce mio cugino (il mondo è piccolo) e un paio di genovesi, con cui percorriamo parte del sentiero verso il Monte Carmo. Da segnalare il sentiero che va dall'Alfeo al Carmo in quanto non è mantenuto bene, l'erba lo copre in alcuni punti quasi interamente, e quindi bisogna stare attenti a eventuali vipere. Giungiamo alla strada asfaltata nei pressi di Capanne di Carrega, dove è presente un agriturismo. I due genovesi (che ringrazio) ci consigliano di passare la notte presso Casa del Romano, poco distante, e si offrono di accompagnarci in macchina, e noi accettiamo. Dopo averli salutati prendiamo una camera, pagata cara e con un bagno a dir poco pessimo, ma una doccia è quello che ci serviva, e dunque non possiamo lamentarci più di tanto. Ceniamo a Casa del Romano e ci accordiamo per farci fare un paio di panini (buoni!) per il giorno seguente.



 NEW!!! DOWNLOAD THE GPS TRACK



GARMIN ETREX 30 GPS TRACK



Si ripone la tenda






Castello di Zerba





A Cerreto laviamo i panni





Tartago, quasi un paese fantasma





Finalmente sul Monte Alfeo!





Vista dall'Alfeo





Passo della Maddalena





Camera a Casa del Romano





Di nuovo a lavare





La tristissima vasca di Casa del Romano

Nessun commento:

Posta un commento